Napster e Metallica si accordano

Napster ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la heavy metal band Metallica relativamente alla causa di violazione di copyright che la band aveva intentato la scorsa estate.
Analogamente, Napster ha raggiunto un accordo anche con Dr. Dre, rap star membro fondatore del gruppo N.W.A.
Napster ha consentito a bloccare l’accesso ai files che gli artisti non intendono condividere.
“Il nostro disappunto non era rivolto al concetto di condivisione dei brani musicali” ha affermato Lars Ulrich, batterista dei Metallica. “Il problema con Napster era che non ci hanno mai chiesto, né agli altri artisti, se volevamo partecipare al loro business.”
In cambio delle garanzie di Napster, la band ha promesso di distribuire solo per la comunità di napsteriani alcuni brani inediti. Anche Dr. Dre ha consentito di distribuire brani attraverso Napster “dal momento in cui sia operativo un modello accettabile che assicuri il pagamento agli artisti e agli editori per il loro lavoro.”
Entrambe le parti non hanno voluto specificare se c’è stato anche un accordo finanziario.
La redazione – Fonte: The Industry Standard

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.