Napster “banna” un numero imprecisato di utenti

Napster ha impedito a un numero non precisato di utenti di accedere al proprio sistema per impedire lo scambio di files della band Rage Against The Machine. Il tutto senza consultare la band in questione, che attraverso il suo si è subito scusata con gli utenti e ha indicato alcuni siti attraverso i quali superare il blocco di Napster.
Già in precedenza Napster aveva escluso gli utenti dal proprio servizio, ma su mandato diretto delle band e precisandone i motivi e il numero degli utenti. Cosa che non è accaduto in questo caso.
Siamo a una svolta’
La redazione – Fonte: USA Today

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.