Home » News » P2P » MPAA/Bit Torrent è guerra aperta

MPAA/Bit Torrent è guerra aperta

Loki Torrent uno dei siti più famosi per tutti coloro i quali utilizzano il sistema di condivisione Bit Torrent, che contiene i link relativi ai file relativi a contenuti condivisibili dagli utenti del sistema è oggetto di una azione legale da parte di Motion Picture Association of America che ha diffidato tramite una lettera i siti correlati al sistema Bit Torrent dal continuare a mettere a disposizione dei propri utenti materiale coperto da copyright.
Ma Loki Torrent non intende cedere e ha diffuso un appello per la raccolta di fondi allo scopo di poter dare battaglia sul piano legale a MPAA.
L’obiettivo monetario, ormai raggiunto è pari a 30.000 dollari, che costituiscono la cifra necessaria per fare fronte alle prime spese legali.
Questa battaglia, date le premesse, si appresta a essere uno scontro campale nella guerra tra le major da una parte e la cosiddetta comunità P2P dall’altra a patto che la gara di solidarietà finanziaria adesso in atto prosegua nel corso del tempo e delle dispute.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.
Relazione informativa Digital Rights Management