Major e sistemi P2P

E’ stata nei giorni scorsi comunicata la conclusione di un accordo commerciale tra SONY BMG, Universal Music Group, Warner Music Group e Wurld Media, un’azienda specializzata nella realizzazione di strumenti per e-commerce e di tecnologie per lo scambio di file.
Grazie all’accordo i cataloghi delle tre major saranno offerti tramite il sistema denominato Peer Impact (www.peerimpact.com) messo a punto da Wurld e a detta della stessa in grado di unire la flessibilità di un network P2P con la possibilità di remunerare in modo corretto gli aventi diritto.
Il sistema sta concludendo il ‘beta testing’ per la definitiva messa a punto in attesa del lancio previsto per i primi mesi del prossimo anno.
Non resta quindi che attendere per verificare la reale portata del sistema.
L’accordo è comunque un segnale del crescente interesse delle major relativamente all’utilizzo dei sistemi P2P per scopi commerciali.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.