L’azione RIAA non conosce soste

Martedì scorso la Recording Industry Association of America ha annunciato di aver intrapreso azioni legali nei confronti di altri 482 individui in differenti stati degli Stati Uniti d’America.
Come sempre le azioni sono indirizzate contro altrettanti “John Doe”, che in gergo anglosassone è l’equivalente del nostro “signor Rossi”. Un illustre sconosciuto, insomma. E d’altronde le identità degli utenti accusati dovranno venir svelate da un’apposita indagine che la RIAA dovrà richiedere all’organo giudicante durante il processo.
Con questa nuova ondata di azioni legali la RIAA porta il numero di accusati per violazione del copyright su brani musicali perpetrato attraverso i servizi di file-sharing a 3.429. E proprio questa settimana cade il primo anniversario dall’annuncio della RIAA stessa dell’inizio delle cause legali contro gli utenti del peer-to-peer.
Occorre rilevare però che nonostante la profusione di sforzi in tal senso, i servizi di file-sharing non sembrano averne risentito troppo; così se KaZaa ‘ a tutt’oggi il servizio più usato ‘ ha visto il numero dei propri utenti declinare negli ultimi mesi, chi ci ha guadagnato è stato un nuovo servizio di peer-to-peer, eDonkey, che nello stesso lasso di tempo ha fortemente incrementato il numero dei propri utenti.
La maggior parte delle azioni legali, poi, si muove con molta lentezza nel proprio percorso giudiziario. Solo 600 di esse sono giunte alla conclusione, il più spesso tramite patteggiamento stragiudiziale. Ciò che ne rallenta particolarmente il cammino è la difficoltà che si riscontra nell’abbinare ai dati digitali in possesso dell’accusa un nome ed un cognome fisico.
Tutto ciò che si sa per ora è che le azioni sono state presentate nelle città di St. Louis, Denver, Washington, D.C., e New Jersey.

La redazione (Alessandro di Francia)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.