La decisione della Corte d’Appello olandese favorisce il ritorno di XoloX

La decisione della Corte di Appello olandese che non ha ritenuto KaZaa responsabile per l’uso fatto da parte degli utenti del sistema P2P elaborato, ha aperto la strada al ritorno di XoloX, il sistema P2P legato a Gnutella.
Il sistema apparso sulle scene la scorsa estate deve il successo alla facilità di utilizzazione, come afferma Arno Steenbekkers, managing director della società olandese.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.