KaZaa: Corte d’Appello olandese ribalta la decisione

Una Corte d’Appello olandese ha stabilito che coloro i quali realizzano software per il download e lo scambio di musica, video e altro materiale protetto da copyright in Rete, non possono essere ritenuti responsabili per la eventuale violazione dello stesso.
La coste ha quindi ribaltato il precedente giudizio contro KaZaa che era stata ritenuto colpevole della suddetta violazione.
La sentenza costituisce un precedente importante nella battaglia relativa alla PI in Internet.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.