Fanning e lo sviluppo di un sistema a pagamento

L’ormai leggendario ideatore di Napster Shawn Fanning si è “pentito” e ha deciso di sviluppare un sistema di distribuzione dei file musicali in Internet a pagamento.
L’idea è quella di mettere a punto un sistema in grado di riconoscere se il file musicale scambiato è protetto da copyright e quindi chiedere all’utente di pagare facendo poi pervenire quanto dovuto al titolare dei diritti.
Sembra che Fanning stia contattando le major discografiche per renderle partecipi del progetto che prevede anche il coinvolgimento dei sistemi di distribuzione P2P, vera chiave di volta per il raggiungimento dell’obiettivo.

La redazione (RB)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.