Diminuiti in Europa del 50% gli utenti P2P

Secondo una ricerca condotta da Jupiter MMXI, gli utenti che in Europa utilizzano attivamente a sistemi di file sharing sono diminuiti della metà .
Napster, nonostante sia attivo con un servizio estremamente ridotto, rimane un punto di riferimento per gli utenti online europei. Mentre i sistemi che si sono sviluppati in seguito ai problemi di Napster non hanno raggiunto la medesima popolarità .
Allo stato 4,5 milioni di utenti in Europa utilizzano il Web per lo scambio di file.
La redazione – Fonte: Europemedia.net

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.