Home » News » P2P » Dichiarazione di parte degli autori nella causa contro Grokster

Dichiarazione di parte degli autori nella causa contro Grokster

Associazioni di Artisti statunitensi hanno depositato un cosiddetto ‘amicus brief’ alla Corte Suprema in relazione al caso che vede coinvolte le major del settore dell’entertainment contro Grokster, uno dei più popolari sistemi di file-sharing.
Screen Actors Guild (SAG), American Federation of Television and Radio Artists (AFTRA), Writers Guild of America, West (WGA), Directors Guild of America (DGA), e American Federation of Musicians (AFM), hanno rilasciato una propria dichiarazione alla Corte per definire come il download illecito dalla Rete sia di pregiudizio ai propri associati.
La dichiarazione sottolinea il fatto per la maggior parte degli artisti l’illecito scaricamento e messa a disposizione dei file dei brani in Rete costituisca un notevole nocumento in quanto nella maggior parte dei casi sottrae redditi a soggetti i cui guadagni sono assolutamente ‘normali’ non avendo nulla a che fare con i pingui conti di una ristretta elite di artisti e autori.

La redazione (Raimondo Bellantoni)