Che Napster chieda scusa ai Metallica!

Questa la richiesta di Hilary Rosen, boss della RIAA, a Napster, come gesto di buona volontà per riabilitarsi, in un certo senso, agli occhi delle case discografiche americane.
Come si ricorderà , i Metallica avevano “rintracciato” tutti gli user che scambiavano tramite Napster i loro brani musicali, e avevano ottenuto che quest’ultima li escludesse dal sistema.
A causa di ciò, i Metallica sono stati oggetto di derisione e ridicolizzati in Internet.
La redazione – Fonte: Cnet

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.