Home » News » P2P » 717 nuovi accusati di scambio illegale di file dalla RIAA

717 nuovi accusati di scambio illegale di file dalla RIAA

La RIAA, l’associazione dei produttori discografici statunitensi, ha denunciato 717 persone accusandole di aver distribuito illecitamente brani musicali attraverso reti peer-to-peer.
Tra i 717 ricorsi presentati, che fanno salire il numero totale delle persone perseguite dalla RIAA per l’utilizzo illecito di reti di file sharing a circa 8500 individui, 68 sono diretti contro persone non identificate che hanno utilizzato la connessione ad Internet di alcune università americane.

La redazione (Marco Bertani)

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.