WIPO: il webcasting escluso dalla bozza di proposta per il Trattato sulle radiodiffusioni

Il Comitato permanente sul diritto d’autore e diritti connessi (SCCR) della World Intellectual Property Organization (WIPO) ha deciso, nel corso della riunione tenutasi dall’1 al 5 maggio scorso, di rimuovere il webcasting e il simulcasting dalla Bozza di proposta per il Trattato di tutela delle organizzazioni di radiodiffusione.
Il Trattato si focalizzerà esclusivamente sui diritti dei tradizionali organismi di radiodiffusione. Presto si svolgerà una riunione addizionale del SCCR affinché l’Assemblea Generale possa riunire una conferenza diplomatica nel 2007 per l’adozione del nuovo trattato.
La discussa questione dei diritti dei webcaster verrà analizzata separatamente nel corso di future riunioni del SCCR.
La bozza del Trattato

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.