UE: proposta la fine della tutela dei pezzi di ricambio per auto tramite il disegno industriale

I membri del Comitato per gli Affari Legali del Parlamento Europeo hanno approvato un rapporto in favore dell’approvazione in prima lettura della proposta di Direttiva della Commissione che modifica la Direttiva n. 98/71 sulla protezione giuridica dei disegni e modelli industriali.
Il comitato richiede la fine della protezione dei pezzi di ricambio per auto e di altri componenti per macchinari tramite privativa sul disegno industriale. L’obiettivo della nuova Direttiva è quello di aprire il mercato dei pezzi di ricambio alla concorrenza e di permettere ai fornitori di produrre componenti per veicoli a motore identici agli originali e senza violare la privativa industriale su disegni e modelli.
Il Comitato, inoltre, ha proposto un periodo di transizione di cinque anni prima che la completa liberalizzazione del mercato abbia luogo.
Il comunicato stampa
La proposta di Direttiva

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.