Norme

Il WIPO Copyright Treaty (WCT) ha raggiunto la trentesima ratifica

Un comunicato stampa della Wipo ha confermato il raggiungimento dell’adesione del trentesimo paese, il Gabon, il giorno 6 dicembre. A partire quindi dal 6 marzo 2002 il trattato entrerà in vigore. Dopo più di cinque anni di lavori, il trattato fornisce un nuovo inquadramento internazionale alla materia del copyright alla luce dei nuovi sviluppi legati alla tecnologia digitale. Il trattato …

Leggi di più »

Legge musica: nomina di un comitato ristretto

Nella seduta del 29 novembre la Commissione Cultura ha proseguito l’esame dei progetti di legge sulla disciplina delle attività musicali (C. 587 Cola, C. 756 Napoli, C. 835 Carli, C. 1184 Grignaffini e C. 1213 Volontè. ), rinviato, da ultimo, nella seduta del 26 settembre 2001. Il resoconto della seduta: Ferdinando ADORNATO, presidente, nessuno chiedendo di intervenire, ritiene che la …

Leggi di più »

Passa alla Camera la legge delega al governo per la riforma della materia del diritto di autore e della SIAE

E’ stato approvato dalla Camera lo scorso 27 novembre il progetto di legge C 1534-a, intitolato “Delega per la riforma dell’organizzazione del Governo e della Presidenza del Consiglio dei ministri, nonché di enti pubblici”. Il progetto contiene, all’art. 7, la delega per la riforma del diritto di autore e della SIAE: Art. 7 (Delega per il riassetto e la codificazione …

Leggi di più »

Approvato il regolamente sulla TV digitale

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato il regolamento relativo alla radiodiffusione terrestre in tecnica digitale. Il provvedimento rappresenta il primo passo per il passaggio dal sistema televisivo analogico a quello digitale, la cui principale caratteristica e’ la possibilità di moltiplicazione dei canali. Alla base del regolamento varato dall’Autorità vi è la differenziazione tra fornitore di contenuti e operatore …

Leggi di più »

Firmata la Convenzione sul Cybercrime

La Convenzione sul Cybercrime è il primo trattato internazionale relativo agli atti criminali perpetrati attraverso reti di computer. La Convenzione è stata sottoscritta lo scorso 23 novembre dai seguenti Paesi: Albania, Armenia, Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Olanda, Moldavia, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera, il futuro stato di Macedonia, Ucraina, Ungheria. E …

Leggi di più »

In Senato la legge comunitaria con la delega per il recepimento della VI Direttiva

Il disegno di legge S 816 “Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità europee – Legge comunitaria 2001” è stato assegnato alla alla commissione Affari Costituzionali in sede referente in data 14 Novembre 2001. Il disegno contiene la delega per il recepimento della direttiva 2001/29. Art. 29 (Attuazione della direttiva 2001/29/CE, sull’armonizzazione di taluni aspetti del diritto …

Leggi di più »

Tre direttive per rilanciare teatro, musica e danza

Il ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali ha emanato nei giorni scorsi, una serie di provvedimenti per il Teatro, la Musica e la Danza. Le direttive rientrano nel quadro dell’azione riformatrice delle vigenti normative legislative e regolamentari sullo spettacolo. In particolare le “note” riguardano i criteri di accesso e di assegnazione delle sovvenzioni statali. http://www.beniculturali.it/novita/Comunicati/comunicato.asp?IDElencoCategorie=2101 La redazione

Leggi di più »

EFF Canada pubblica osservazioni sugli emendamenti al Copyright Act

EFF Canada ha sottoscritto una serie di osservazioni in risposta al Consultation Paper on Digital Copyright Issues preparato dall’Intellectual Property Directorate of Industry Canada, e dal Copyright Policy Branch of Canadian Heritage. Le osservazioni indirizzeranno due dei quattro emendamenti proposti al Copyright Act inclusi nel Consultation Paper. www.eff.org/IP/Foreign_and_local/Canada/20010915_efc_eff_cpdci_comments.html La redazione

Leggi di più »

Stabiliti nuovi principi per proteggere i diritti di proprietà intellettuale in australia

Il Governo Federale Australiano si è oggi attivato allo scopo di proteggere i diritti di proprietà intellettuale, necessità emersa da ricerche accademiche. Il ministro della Sanità Michael Wooldridge ha affermato che è stato importante assicurare tali diritti attraverso la creazione di un corpo di principi a livello nazionale. I suddetti principi hanno lo scopo di sviluppare i risultati degli istituti …

Leggi di più »