Home » News » Normepagina 15

Norme

EFF Canada pubblica osservazioni sugli emendamenti al Copyright Act

EFF Canada ha sottoscritto una serie di osservazioni in risposta al Consultation Paper on Digital Copyright Issues preparato dall’Intellectual Property Directorate of Industry Canada, e dal Copyright Policy Branch of Canadian Heritage. Le osservazioni indirizzeranno due dei quattro emendamenti proposti al Copyright Act inclusi nel Consultation Paper. www.eff.org/IP/Foreign_and_local/Canada/20010915_efc_eff_cpdci_comments.html La redazione

Leggi di più »

Stabiliti nuovi principi per proteggere i diritti di proprietà intellettuale in australia

Il Governo Federale Australiano si è oggi attivato allo scopo di proteggere i diritti di proprietà intellettuale, necessità emersa da ricerche accademiche. Il ministro della Sanità Michael Wooldridge ha affermato che è stato importante assicurare tali diritti attraverso la creazione di un corpo di principi a livello nazionale. I suddetti principi hanno lo scopo di sviluppare i risultati degli istituti …

Leggi di più »

Diritto di seguito: pronta la direttiva CE

La nuova direttiva della Comunità Europea è intitolata “Diritto d’autore e diritti connessi: diritto di seguito a favore dell’autore di un’opera d’arte originale”. L’obiettivo è quello di garantire ai creatori di un’opera d’ate originale una tutela di livello adeguato ed uniforme, ed eliminare le distorsioni di concorrenza attualmente esistenti nel mercato dell’arte contemporanea. Al proposito gli Stati membri prevedono a …

Leggi di più »

Pubblicato il regolamento sul contrassegno S.I.A.E.

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 agosto 2001 l’attesissimo regolamento di esecuzione delle disposizioni relative al contrassegno della Società italiana degli autori e degli editori (S.I.A.E.) di cui all’articolo 181-bis della legge 22 aprile 1941, n. 633, come introdotto dall’articolo 10 della legge 18 agosto 2000, n. 248, recante nuove norme di tutela del diritto d’autore. Il regolamento …

Leggi di più »

La Gran Bretagna emenda la legge sul copyright

La nuova legislazione aumenterebbe la pena massima per la violazione del copyright a dieci anni, pena pari a quella per la violazione del marchio. Viene altresì evidenziata l’esigenza di pontenziamento dei mezzi per aiutare le autorità nel perseguire tali violazioni. Frances Lowe, Direttore Generale di British Music Rights, società che tutela gli autori e gli editori britannici, ha dichiarato: “ci …

Leggi di più »

Il Canada rivede la legislazione sul diritto d’autore.

Industry Canada e Department of Canadian Heritage hanno lanciato la riforma della legge canadese sul copyright. Il copyright stabilisce i diritti economici e morali degli autori e dei loro aventi diritto al fine di controllare la pubblicazione e l’utilizzo commerciale dei loro lavori, proteggendo l’integrità dell’opera e assicurando che gli autori siano giustamente remunerati. La legge sul copyright assicura inoltre …

Leggi di più »

La Comunità Europea fornisce il testo ufficiale della nuova Direttiva

In attesa della pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale, il Parlamento Europeo ha fornito il testo della nuova direttiva, la 2000/29, sull’armonizzazione di taluni aspetti del diritto d’autore e dei diritti connessi nella società dell’informazione. Il testo, in formato PDF, è disponibile al seguente indirizzo: www.dirittodautore.it/dload/default.asp?IdCatDl=16&cat=Direttive+CEE La redazione

Leggi di più »

Entra in vigore la nuova legge sull’editoria: per adempiere alle nuove norme viene sospeso il servizio di news di Dirittodautore.it

Entra oggi in vigore la nuova legge sull’editoria, che prevede la sanzione penale per chi pubblica periodicamente un notiziario senza essere registrato presso il Tribunale. Per adempiere a quanto richiesto dalla nuova legge, siamo costretti a sospendere il servizio di news. Per maggiori informazioni sulla nuova legge: Punto Informatico Interlex Civile.it Il testo della legge La redazione

Leggi di più »

La nuova legge sull’editoria

Approvata lo scorso 21 febbraio dal Senato della Repubblica ma non ancora pubblicata in Gazzetta Ufficiale è la Legge contenente nuove norme sull’editoria e sui prodotti editoriali. A vent’anni dall’ultima riforma di legge, il Parlamento ha dunque varato, con l’apporto di tutte le forze politiche, un provvedimento idoneo a rilanciare la cultura del nostro paese, attraverso norme che consentono una …

Leggi di più »

Disponibile il testo dell’accordo sul compenso per le fotocopie SIAE/Associazioni di categoria

E’ stata stabilita in 65 lire a pagina fotocopiata la somma che i titolari delle copisterie dovranno alla SIAE, che provvederà poi a riversare il ricavato agli autori e agli editori. Tale somma è sensibilmente inferiore a quanto stabilito dalla legge che definisce il compenso non inferiore al prezzo medio della pagina calcolato dall’ISTAT in lire 199,4. La somma (che …

Leggi di più »

Approvata oggi una nuova direttiva sul diritto d’autore

Discussa ieri in Parlamento e votata stamani, questo è stato l’iter finale della nuova direttiva CE sul diritto d’autore nella società dell’informazione. Scopo della nuova direttiva è di assicurare un mercato interno in materia di diritto d’autore e di diritti connessi, con particolare riferimento a prodotti e servizi della società dell’informazione, nonché di applicare a livello comunitario gli obblighi internazionali …

Leggi di più »

A breve l’approvazione di una nuova direttiva europea sul diritto d’autore

Così pare dalle notizie che giungono dal Parlamento Europeo. Per capirne di più, mettiamo a disposizione dei nostri visitatori il documento più recente che abbiamo trovato disponibile nel sito del Parlamento Europeo, la posizione comune A5-0520/2000: “Posizione comune definita dal Consiglio il 28 settembre 2000 in vista dell’adozione della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sull’armonizzazione di taluni aspetti …

Leggi di più »

Polemiche sulla proposta di revisione della nuova legge sul diritto d’autore

Segnaliamo un botta e risposta tra Massimo Mantellini e i parlamentari verdi che hanno presentato il disegno di legge di modifica della legge 248/2000, avvenuto sulle pagine del sito Punto Informatico. Il primo esprime le sue critiche alll’indirizzo: http://punto-informatico.it/p.asp?i=34249 I secondi replicano all’indirizzo: http://punto-informatico.it/p.asp?i=34295 La redazione

Leggi di più »

Presentato un disegno di legge per modificare l’attuale legge sul diritto d’autore

I senatori Stefano Semenzato e Maurizio Pieroni (Verdi) hanno presentato ieri un nuovo disegno di legge intitolato “Tutela dell’uso personale e senza fine di lucro nella riproduzione di software, libri di testo e brani musicali. Modifiche alla legge 248/2000 sul diritto d’autore”. Secondo i due senatori, le nuove norme di tutela del diritto d’autore, divenute legge lo scorso 18 agosto, …

Leggi di più »

Entrano in vigore oggi le nuove norme sul diritto d’autore

Entra oggi in vigore la legge 248 del 18 agosto 2000, che attua un significativo inasprimento delle pene previste per i reati di contraffazione. Chi acquista prodotti “abusivi”, cioè sprovvisti del particolare bollino indicante titolo, autore, produttore, numero progressivo e destinazione d’uso, è punibile con una multa di 300.000 lire insieme alla confisca del materiale e alla pubblicazione del provvedimento …

Leggi di più »

Va di male in peggio la legislazione italiana sul diritto d’autore Comunicato di ALCEI

Schedature, ‘pentiti’ e sequestri di computer contro chi copia software. La futura legge sul diritto d’autore tratta chi usa programmi non licenziati allo stesso modo dei trafficanti di droga. A più di un anno di distanza dal comunicato Alcei “Modifiche ingiuste e incivili alla legge sul diritto d’autore” (15 marzo 1999) non solo la situazione non sta migliorando ma sono …

Leggi di più »

Ci vuole un sistema di controlli comune

Così afferma Vannino Chiti, sottosegretario alla Presidenza del consiglio con delega all’editoria, commentando la nuova legge sul diritto d’autore: “Pur essendo un passo avanti perché fornisce regole dove prima non ne esistevano, la legge in realtà non riesce a bloccare la pirateria in Rete. Per fare questo si dovrà lavorare con gli altri Paesi europei. Quando si arriverà a creare …

Leggi di più »