Nuova ripartizione dei contributi finanziari allo spettacolo

L’Aula della Camera dei Deputati, nella seduta del 16 aprile scorso, ha approvato definitivamente il decreto che sblocca i contributi statali per lo spettacolo. I voti a favore sono stati 257, i contrari 151, gli astenuti 4.
Il provvedimento affida al Ministro dei beni culturali il compito di definire ogni anno le aliquote del Fondo unico per lo spettacolo e i criteri per erogare i contributi statali alle varie attivita’, cinema, lirica, teatro, musica, danza e mondo del circo.
http://www.senato.it/leg/14/Bgt/Schede/Ddliter/19383.htm

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.