Home » News » Norme » L’Unione Europea aderisce al Trattato di Marrakesh
Deposit of Instrument of Ratificatio of the European Union
The Fifty-Eighth Series of Meetings of the Assemblies of WIPO Member States took place in Geneva, Switzerland from September 24 to October 2, 2018 Copyright: WIPO. Photo: Violaine Martin. This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 IGO License.

L’Unione Europea aderisce al Trattato di Marrakesh

L’Unione europea ha aderito al trattato di Marrakesh durante le riunioni delle Assemblee WIPO del 2018, tenutesi tra il 24 settembre e il 2 ottobre 2018 a Ginevra.

I rappresentanti dell’Unione Europea dei Ciechi possono finalmente gioire per l’accordo che facilita la creazione e il trasferimento oltre i confini nazionali di testi appositamente adattati per l’uso da parte di persone ipovedenti. L’adozione del trattato di Marrakesh dimostra infatti la capacità della comunità internazionale di trovare una soluzione politica comune a problemi molto pratici, come la grande carestia di libri che devono subire le persone ipovedenti ( solo una piccola percentuale, tra l’uno e il cinque per cento, di tutta la letteratura è accessibile a persone non vedenti e ipovedenti), di fronte alla mole di conoscenze ormai condivisibili a ogni livello.

Afferma il Direttore generale di WIPO, Francis Gurry: “La ratifica dell’UE segna un importante progresso per le persone ipovedenti che vivono all’interno dell’Unione europea e in altre parti contraenti del trattato di Marrakesh, consentendo loro di fruire di testi in formati accessibili attualmente disponibili in qualsiasi paese che abbia attuato le disposizioni del trattato “, e continua :”WIPO loda l’UE per il suo impegno nei confronti del trattato di Marrakesh e il suo impegno a garantire che il sistema multilaterale funzioni per il bene pubblico più ampio. Esortiamo un maggior numero di paesi a unirsi affinché possiamo rendere questo un trattato universale e mondiale in modo che le persone ipovedenti possano beneficiare di qualsiasi libro accessibile prodotto in qualsiasi angolo del globo“.
Il trattato entrerà in vigore per l’Unione europea il 1 ° gennaio 2019.

Per ulteriori informazioni cliccare qui.

La redazione