Home » News » Norme » La Commissione Finanze della Camera invita il governo ad armonizzare l’IVA dei prodotti culturali

La Commissione Finanze della Camera invita il governo ad armonizzare l’IVA dei prodotti culturali

La Commissione Finanze della Camera ha approvato il parere proposto dal Relatore Pagano sul Libro Verde Iva proposto dalla Commissione EU, accogliendo la richiesta recentemente sostenuta da Fimi ed Univideo di inserimento dell’invito al Governo di adoperarsi presso l’Unione Europea per un’armonizzazione del regime IVA dei prodotti culturali (prodotti musicali e audiovisivi).
Questa la lettera inserita nel parere al Governo: “f) inoltre, appare auspicabile puntare ad un’armonizzazione del regime IVA dei prodotti culturali, applicando l’aliquota ridotta anche ai prodotti musicali e agli audiovisivi, nonché ai prodotti dell’editoria elettronica e agli audiolibri, che sono attualmente soggetti ad un trattamento fiscale deteriore rispetto ad altri prodotti di analogo rilievo culturale;”.
Il parere riguarda la proposta della commissione “Green Paper on the future of VAT” Towards a simpler, more robust and efficient VAT system”, consultabile al seguente indirizzo:
http://ec.europa.eu/taxation_customs/common/consultations/tax/2010_11_future_vat_en.htm