I diritti audiovisivi sportivi tra i diritti connessi all’esercizio del diritto d’autore.

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 27 dell’1 febbraio 2008 il Decreto Legislativo 9 gennaio 2008, n. 9, intitolato Disciplina della titolarità e della commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi e relativa ripartizione delle risorse, adottato dal Governo su delega del Parlamento conferita con la Legge 19 luglio 2007, n. 106, (pubblicata in Gazz. Uff. n. 171 del 25 luglio 2007).
Il Decreto, che entrerà in vigore il prossimo 16 febbraio 2008, detta norme volte a garantire la trasparenza e l’efficienza del mercato dei diritti audiovisivi degli eventi sportivi e delle correlate manifestazioni sportive, nonché a disciplinare la ripartizione delle risorse economiche e finanziarie assicurate dalla commercializzazione in forma centralizzata di tali diritti in modo da garantire l’equilibrio competitivo fra i soggetti partecipanti alle competizioni e da destinare una quota di tali risorse a fini di mutualità .
In particolare l’art. 28, rubricato Disposizioni di coordinamento, introduce nel Titolo II della legge sul diritto d’autore del 22 aprile 1941, n. 633, dedicato ai diritti connessi all’esercizio del diritto d’autore il seguente Capo:
“Capo I-ter
Art. 78-quater
Diritti audiovisivi sportivi.
Ai diritti audiovisivi sportivi di cui alla legge 19 luglio 2007, n. 106, e relativi decreti legislativi attuativi si applicano le disposizioni della presente legge, in quanto compatibili”.

Avv. Raffaella Pellegrino

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.