Home » News » Norme » ACTA: i prossimi passi

ACTA: i prossimi passi

Quali sono i prossimi passi per l’approvazione definitiva di ACTA, dopo la ratifica della UE il 26 gennaio scorso a Tokyo’
Innanzitutto l’accordo deve essere ratificato da tutti i 27 Stati membri dell’Unione, in quanto contiene disposizioni di natura penale.
Inoltre l’accordo non può entrare in vigore se non la previa approvazione da parte del Parlamento Europeo. Pare che il Parlamento inizierà a breve l’esame del trattato, che sarà sottoposto anche ai vari comitati (Comitato per il Commercio Internazionale, Comitato per le libertà civili, giustizia e affari interni e della commissione degli affari giuridici).
Inoltre il Parlamento sentirà gli esperti, i rappresentanti della società civile e tutte le altre parti interessate.
Si prevede il voto definitivo verso la fine dell’estate 2012.
Per maggiori informazioni:
http://www.europarl.europa.eu/news/en/headlines/content/20120127STO36430/html/ACTA-EP%27s-role
http://ec.europa.eu/trade/creating-opportunities/trade-topics/intellectual-property/anti-counterfeiting/
http://www.europarl.europa.eu/committees/en/INTA/studiesdownload.html’languageDocument=EN&file=43731

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.