Home » News » Nomi a dominio » Springsteen non ottiene il suo dominio

Springsteen non ottiene il suo dominio

La rock star Bruce Springsteen ha perso la causa intentata contro un gruppo di fan per ottenere l’uso del dominio brucespringsteen.com.
Secondo i giudici, il canadese Jeff Burgar e il Bruce Springsteen Club non hanno violato i diritti del musicista registrando il dominio in questione.
Infatti Burgar ha dimostrato di avere un diritto o un interesse legittimo a mantenere il dominio, mentre il musicista americano non è riuscito a dimostrare che il dominio sia stato utilizzato in una maniera non corretta, o che Burgar abbia mai tentato di vendere il nome.
Più di 2.000 casi sono stati sottoposti alla WIPO (World Intellectual Property Organization) dal dicembre 1999. Dei 1.300 dibattuti, circa l’80% si è concluso con l’ordine di trasferimento del dominio.

La redazione – Fonte: Reuters