Home » News » Nomi a dominio » La Kraft ottiene dal tribunale il dominio milka.fr a scapito di una sarta francese

La Kraft ottiene dal tribunale il dominio milka.fr a scapito di una sarta francese

La Kraft Foods, multinazionale statunitense operante nel settore alimentare e proprietaria, tra gli altri, del marchio del cioccolato ‘Milka’, ha riportato una vittoria nella causa sull’assegnazione del dominio milka.fr, causa che l’ha vista contrapporsi ad una anziana sarta francese, Milka Budimir, che aveva registrato il dominio in questione per promuovere i suoi due negozi di sartoria.
La decisione del Tribunal de Grande Instance di Nanterre si inserisce nel solco di decisioni simili, quali, per restare al nostro Paese, quella resa nel celebre caso Armani o quella più recentemente presa dal Tribunale di Pisa a proposito del dominio gente.it, di cui abbiamo dato conto sulle pagine di Dirittodautore.it.
L’orientamento dei giudici in materia di nomi a dominio sembra essere ormai consolidato nella direzione della tutela della rinomanza del marchio a discapito di altri fattori. Infatti, nel caso del dominio milka.fr, alla Signora Milka Budimir non è stato sufficiente aver registrato per prima il dominio, né ha avuto importanza per il Tribunale il fatto che vi fosse perfetta coincidenza tra il nome del richiedente ed il dominio registrato e neppure che l’anziana signora non abbia commesso atti di concorrenza sleale nei confronti del marchio della mucca lilla, il Tribunale ha infatti deciso che ‘appropriandosi del dominio milka.fr e utilizzandolo, la signora Budimir ha fatto un uso ingiustificato di marchio notorio, di proprietà di Kraft’.

La redazione (Marco Bertani)