World Copyright Summit 2009 il prosimo 9 e 10 giugno a Washington

Il secondo “World Copyright Summit” si terrà a Washington i prossimi 9 e 10 giugno 2009. Il Summit riunirà autori, associazioni e società di autori, provider, emittenti radiotelevisive, operatori delle telecomunicazioni, produttori hardware, esperti del settore. Oggetto dei lavori saranno i nuovi scenari e le nuove sfide che caratterizzano l’intero settore della proprietà intellettuale dopo l’avvento dell’era digitale, di Internet e dell’online, e che quindi riguardano il futuro del diritto del diritto d’autore. A tal fine, tutti i componenti dell’industria culturale sono invitati a partecipare al dibattito.
La sessione inaugurale del World Copyright Summit si è tenuta a Bruxelles nel 2007, e ha riscosso un successo tale per cui si è deciso di indire questi nuovi lavori: un evento globale ed esclusivo che ha la prerogativa di attrarre tutti i grandi operatori dell’industria culturale, dai creatori ai registi, scrittori, pittori, fotografi, compositori, senza i quali non esisterebbe la nuova economia digitale. Cosa ci riserva il futuro’ In che modo si evolverà la produzione, la distribuzione e di conseguenza la fruizione delle opere d’ingegno’ Quali sono le nuove sfide che dovremo affrontare’
Questi e molti altri gli obiettivi che il Summit si propone in una tornata di lavoro di due giorni durante i quali le problematiche legali ed economiche in tema di proprietà intellettuale troveranno terreno fertile di discussione.

Lucia Dellisanti

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.