World Association of Newspapers contro l’indicizzazione dei motori di ricerca: viola i diritti d’autore sugli articoli di giornale

L’associazione mondiale dei giornali World Association of Newspapers (WAN), lamenta il fatto che i motori di ricerca di Internet sfruttino i contenuti di giornali e riviste a stampa senza corrispondere nessun compenso per i diritti d’autore.
“Il loro modello di business è basato sullo sfruttamento gratuito dei contenuti che produciamo”, dichiara il presidente della WAN Gavin O’Reilly. “Google e Yahoo non sono affatto dei benefattori che vogliono liberare l’informazione, ma fanno alle news ciò che Napster ha fatto alla musica”.
WAN ha annunciato che studierà delle soluzioni per rivendicare il pagamento dei diritti di sfruttamento economico anche attraverso accordi tra editori e provider.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.