WIPO: a febbraio a Parigi il Congresso mondiale sulla lotta alla contraffazione e alla pirateria

All’apertura del VI Congresso mondiale sulla lotta alla contraffazione e alla pirateria a Parigi il 2 febbraio 2011, ad affrontare la questione del rispetto della proprietà intellettuale in modo equilibrato e sostenibile, il direttore generale della WIPO Francis Gurry sarà affiancato dai suoi colleghi dell’Interpol, Ronald K. Noble, e della World’s Custom Organization (OMD), Mr. Kunio Mikuriya, così come dal ministro dell’Economia francese, signora Christine Lagarde. Sono inoltre attesi diversi ministri di tutto il mondo, oltre ad altri alti funzionari governativi e dirigenti aziendali.
Ospitato da parte dell’Istituto Nazionale della Proprietà Industriale franccese (INPI – Institut national de la propriété industrielle) e presieduto dalla WIPO, il Congresso è co-convocato da Interpol e OMD, in collaborazione con la business community del mondo, rappresentata dalla Camera di Commercio Internazionale (CPI) attraverso l’iniziativa BASCAP (Business Action to Stop Counterfering And Piracy), e l’International Trademark Association (INTA). Il Congresso si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica francese.
La discussione al Congresso mondiale si concentrerà su un approccio equilibrato alla lotta contro la contraffazione e la pirateria, anche al fine di sottolineare il legame tra la costruzione di rispetto della proprietà intellettuale e lo sviluppo sostenibile . Nel complesso, il Congresso cercherà di creare una migliore comprensione degli elementi di base del commercio di beni illegittimi, e di discutere di soluzioni sostenibili per fermarlo.
I dettagli delle riunioni precedenti e del sesto Concresso, compreso il programma e la lista dei relatori, sono disponibili sul sito www.ccapcongress.net.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.