Windows vs. Lindows

Battuta d’arresto nella causa intentata da Microsoft contro Lindows.com, la società che ha sviluppato un sistema per permettere ai programmi Windows di funzionare su sistemi operativi Linux.
Il colosso di Redmon ha infatti iniziato lo scorso anno una azione legale accusando Lindows di avere violato il proprio trademark relativo a Windows.
Ma il Giudice Distrettuale John Coughenour ha rigettato l’ingiunzione predibattimentale presentata da Microsoft, volta a ottenere l’oscuramento del sito Lindows.com e a bloccare la distribuzione del software in questione.
Il Giudice ha infatti sostenuto che il nome windows è di uso comune nel mondo informatico da molto prima che Microsoft denominasse in tal modo il proprio software e che, dunque, è probabile che la stessa possa andare incontro a una sconfitta in sede dibattimentale.
Nella replica Microsoft ha evidenziato il pericolo che si possa ingenerare una confusione nella identificazione dei due prodotti.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.