Vivendi (Universal Music) e Dr. Dre affrontano una causa da 500 milioni di dollari

Universal e il cantatante e produttore hip hop Dr. Dre sono tra i convenuti nella causa intentata da una società di produzione discografica e filmografia indiana, Saregama India Ltd.
La casa di produzione sostiene, infatti, che la stella del rap Truth Hurts, prodotta da Dr Dre, abbia illegalmente utilizzato per la realizzazione del brano ‘Addictive’, un campione di musica appartenente all’artista indiano Lata Mangeshkar.
Il brano in questione, composto circa 20 anni fa, ha per titolo ‘Thoda Resham Lagta Hai’.
La causa vede la richiesta di un risarcimento danni pari a 500 milioni di dollari.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.