USA: Obama favorevole a un compenso per i discografici e gli artisti per il diritto di pubblica esecuzione

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama appoggia ufficialmente presso il Congresso, nell’ambito di un più ampio pacchetto legislativo antipirateria, l’introduzione del “Performance Rights Act”, ovvero il riconoscimento di un compenso per i discografici e gli artisti per il diritto di pubblica esecuzione dei fonogrammi via radio.
Infatti negli Stati Uniti questo diritto non è riconosciuto, al contrario di quanto avviene in altri paesi, Italia compresa.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.