Home » News » Mondo » USA: approvato il Music Modernization Act
Music Modernization Act
Music Modernization Act

USA: approvato il Music Modernization Act

Negli Stati Uniti è stato approvato un importante provvedimento, il Music Modernization Act, che ha le caratteristiche di una vera e propria riforma del settore del copyright musicale, e riguarda tre punti fondamentali  su cui l’Europa sta già legiferando da tempo:

  1. sarà garantito per legge il pagamento del diritti connessi sulle incisioni precedenti il 1972;
  2. distribuzione dei diritti connessi anche ai produttori;
  3. per i servizi di streaming tempi più rapidi per aggiornare le licenze e pagare i titolari dei diritti delle opere.

È un giorno importante negli Usa per gli autori, i cantanti, i compositori e l’intera industria che si muove in questo settore”:  queste le parole di David Israelite, presidente della National Music Publishers Association.

L’industria discografica americana  e le maggiori società di collecting d’oltreoceano hanno definito il giorno dell’approvazione un “momento storico“, accogliendo con favore il testo che di fatto regolamenta il copyright musicale alle nuove realtà digitali.

A questo link un riassunto (in inglese) delle principali innovazioni del provvedimento normativo.

La redazione