UE, Programma Media: bando per la coproduzione internazionale

Entro il 12 marzo è possibile presentare le candidature per i fondi assegnati dal Sottoprogramma Media di Europa Creativa per il sostegno ai Fondi di Coproduzione Internazionale. Possono partecipare i fondi di coproduzione legalmente costituiti e attivi da almeno 12 mesi e finalizzati alle coproduzioni internazionali nell’ambito della produzione e distribuzione di lungometraggi, film di animazione e documentari.

La dotazione complessiva disponibile è 1,5 milioni di euro. Il contributo finanziario dell’Unione non può superare l’80% dei costi ammissibili complessivi. Il contributo massimo per ogni candidato selezionato è di 400.000 euro. Per informazioni contattare l’HelpDesk all’indirizzo eacea.helpdesk@ec.europa.eu.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.

Controlla anche

La DeLorean di Ritorno al Futuro vuole i diritti d’autore

Secondo il Los Angeles Times la famosa auto DeLorean di Ritorno al Futuro sarebbe al centro di una disputa legale poiché i nuovi proprietari della DeLorean Motor Company sostengono di non aver ricevuto i diritti d'autore per il franchise cinematografico