UE: la Commissione pubblica i risultati di uno studio sul rispetto degli IPR nei Paesi extra UE

La Commissione europea, DG Commercio estero, ha pubblicato di recente i risultati di uno studio sul rispetto degli IPR fuori dall’Unione europea. La studio si basa sulle risposte al questionario sul tema spedito ai proprietari, associazioni, Delegazioni UE ed Ambasciate degli Stati Membri della UE ed altri soggetti interessati. Lo studio fornisce informazioni per combattere la contraffazione nell’ambito della recente strategia “l’Europa globale: competendo con il mondo”.
Grazie al citato rapporto, la Commissione europa ha definito una breve lista di Paesi (Cina, ASEAN, Corea, Mercosur, Cile, Russia ed Ucraina) che saranno oggetto di futuri sforzi per il rispetto dei diritti.
Lo studio descrive, inoltre, le azioni ed i meccanismi più rilevanti disponibili per combattere dette violazioni. Rappresenta inoltre una guida di notevole valore per le imprese europee che svolgono attività economiche in Paesi esteri.
http://ec.europa.eu/trade/issues/sectoral/intell_property/pr051006_en.htm
http://ec.europa.eu/trade/issues/sectoral/competitiveness/global_europe_en.htm

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.