UE: discorso del Commissario del Mercato Interno sulle licenze musicali online

Charlie McCreevy, Commissario europeo per il Mercato Interno ed i Servizi, durante un convegno organizzato da editori musicali il 3 ottobre scorso, ha sottolineato che ritiene le licenze musicali su base territoriale un modello economico fuori mercato in tempi in cui non esistono reali confini on-line.
Ha quindi proposto la creazione di un sistema unificato di gestione dei diritti d’autore in Europa, volto ad incoraggiare la crescita di soluzioni innovative. Come esempio dell’attività della Commissione in tale settore, ha indicato la nota Raccomandazione sulla gestione dei diritti d’autore per la musica on-line del 18 ottobre 2005.
Il Commissario si è impegnato a monitorare accuratamente i risultati di tale Raccomandazione.
Il discorso è disponibile nel nostro Centro Documentazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.