Home » News » Mondo » SGAE, la società spagnola di collecting, espulsa per un anno da CISAC
SGAE espulsa per un anno da CISAC

SGAE, la società spagnola di collecting, espulsa per un anno da CISAC

La CISAC, Confédération Internationale des Sociétés d’Auteurs et Compositeurs, società internazionale che rappresenta le colleting di tutto il mondo, ha appena adottato la misura sanzionatoria dell’espulsione per un anno ai danni della SGAE, Sociedad General de Autores y Editores, ente spagnolo di gestione collettiva per i diritti d’autore, omologo della SIAE, per intendersi.
La condotta contestata è di avere favorito alcuni degli autori associati in danno di altri.
The wheel”, lo scandalo così soprannominato dai media in cui la collecting spagnola è stata coinvolta avrebbe riguardato un “giro” viziato di passaggi notturni di taluni brani in trasmissioni televisive spagnoli, che avrebbe fatto maturare parecchi milioni di euro agli autori ed editori aventi diritto.
La frode, di cui negli ambienti pare si vociferasse da tempo, aveva già determinato la migrazione di molti autori verso società di gestioni indipendenti.
Clicca qui per leggere il comunicato stampa di CISAC.

#copyright #dirittidautore #diritticonnessi #truffa #corruzione #sgae #spagna #siae #cisac

About Giorgia Crimi

Avvocato, opera nel settore musica e media, collabora con lo Studio legale d'Ammassa & Partners. Legal coach per artisti, cantante jazz, compositrice e autrice musicale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.