Russia e WTO: gli obblighi a tutela della proprietà intellettuale

E’ stata resa disponibile online, sul sito del Office of the United States Representative, dipartimento esecutivo presso la presidenza degli Stati Uniti d’America, la sintesi dei negoziati e accordo bilaterale tra gli Stati Uniti e la Russia, in vista dell’entrata di quest’ultima nella WTO, da cui si evidenziano numerosi impegni in tema di IPR.
Molti gli impegni concordati per contrastare attività in violazione di diritti esclusivi nel campo della produzione di dischi ottici, distribuzione via internet, ricerca farmaceutica. Tra questi impegni di attuare delle riforme normative e di perseguire energicamente chi viola i diritti.
Particolarmente interessanti l’impegno russo di impedire agli enti russi di gestione collettiva dei diritti di agire senza aver previamente ottenuto il consenso dei titolari dei diritti e di bloccare i siti internet che distribuiscono illegalmente online musica e materiale protetto, con riferimento al controverso Allofmp3.com.
Il documento è consultabile a questo indirizzo:
http://www.ustr.gov/assets/Document_Library/Fact_Sheets/2006/asset_upload_file151_9980.pdf

Valentin Vitkov

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.