Riproposto al Congresso il Digital Media Consumers’ Rights Act

I membri del Congresso degli Stati Uniti Rick Boucher, John Doolittle, Spencer Bachus e Patrick Kennedy, in occasione del centottesimo Congresso, hanno deciso di ripresentare il Digital Media Consumers’ Rights Act che ha come fine garantire la possibilità del cosiddetto Fair Use da parte degli utenti.
La proposta è identica a quella presentata nell’autunno del 2002 dai senatori Boucher e Doolittle.
L’argomento si appresta a essere uno dei più scottanti di questo Congresso, in quanto la proposta di legge autorizzerebbe l’utente, nell’ambito del Fair Use, a poter aggirare le protezioni dei contenuti digitali.

La redazione (RB)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.