Rinviata ad aprile l’udienza per Sklyarov

Il Giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti di San Jose in California, Ronald Whyte, ha deciso di rinviare al 15 aprile l’udienza di Sklyarov, allo scopo di permettere all’imputato di predisporre una adeguata difesa mediante la traduzione di alcuni documenti dal russo all’inglese.
Il programmatore russo è accusato di avere violato il Digital Millennium Copyright Act in seguito al presunto tentativo di commercializzazione di un programma in grado di superare le protezioni predisposte da Adobe sul sistema eBook Reader.
Sklyarov, arrestato in luglio, ha ottenuto la libertà dopo ventun giorni di detenzione a fronte del versamento di una cauzione di 50.000 dollari.
In caso le accuse venissero provate, il programmatore rischia un lungo periodo di detenzione.

La redazione ‘ Fonte: ZDNet

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.