La Polonia presenta un ricorso contro la direttiva copyright

Ricorso della Polonia contro la Direttiva Copyright

La Polonia ha presentato un formale ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro la direttiva di recentemente approvazione, che ha riformato il diritto d’autore.

Il governo polacco sostiene invero che comporti una limitazione eccessiva della libertà di espressione e che, in particolare su Internet, il requisito del filtro dei contenuti protetti che i provider saranno tenuti ad applicare possa rivelarsi una censura preventiva.

Contro la direttiva copyright, oltre alla Polonia, aveva votato anche l’Italia.

Gli stati membri hanno 24 mesi dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale Ue del testo definitivo, avvenuta il 17 maggio scorso, per il recepimento della direttiva nell’ordinamento interno.

#polonia #direttivacopyright #cortedigiustizia

Su Giorgia Crimi

Avvocato, opera nel settore musica e media, collabora con lo Studio legale d'Ammassa & Partners. Legal coach per artisti, cantante jazz, compositrice e autrice musicale.

Controlla anche

La DeLorean di Ritorno al Futuro vuole i diritti d’autore

Secondo il Los Angeles Times la famosa auto DeLorean di Ritorno al Futuro sarebbe al centro di una disputa legale poiché i nuovi proprietari della DeLorean Motor Company sostengono di non aver ricevuto i diritti d'autore per il franchise cinematografico