Pubblicato studio sul sistema di proprietà intellettuale inglese

Nel mese di dicembre 2005 il governo inglese ha commissionato ad Andrew Gowers, Direttore per le Comunicazioni di Lehman Brothers ed ex redattore per il Financial Times, la realizzazione di uno studio indipendente del sistema inglese di proprietà intellettuale.
Lo studio è stato reso pubblico negli scorsi giorni e tratta alcuni temi chiave riguardanti sia il sistema IP in generale che i diritti d’autore e connessi in particolare. Tra gli argomenti è da segnalare la durata dei diritti esclusivi, l’opportunità di una loro estensione, le politiche normative di “enforcement” dei diritti esclusivi, l’impatto delle spese legali nel relativo contenzioso, l’opportunità di procedere a una semplificazione del sistema al passo con l’attuale scenario tecnologico, ipotesi di riorganizzazione degli enti governativi con competenze nell’ambito del sistema di proprietà intellettuale inglese, e così via.
La relazione Gowers, la cui lettura è fortemente consigliata, è consultabile a questo indirizzo:
http://www.hm-treasury.gov.uk/media/583/91/pbr06_gowers_report_755.pdf.

Valentin Vitkov

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.