Procedimenti comunitari contro Francia, Finlandia, Spagna e Repubblica Ceca

Francia, Finlandia, Spagna e Repubblica Ceca sono oggetto di una azione da parte della Comunità Europea per la mancata implementazione della direttiva comunitaria in materia di copyright del 2001.
Era infatti stabilito che la predetta implementazione all’interno degli ordinamenti nazionali dovesse avvenire entro il 22 dicembre 2002.
La Spagna ha ricevuto una lettera informale da parte della Commissione allo scopo di conoscere in che modo intende fare fronte all’impegno preso, alla Repubblica Ceca è stata invece inviata una richiesta formale (il primo stadio della procedura di infrazione) affinché fornisca informazioni dettagliate in merito allo stato dei lavori di accoglimento della direttiva.
Infine a Francia e Finlandia è stato chiesto di conformarsi alle precedenti decisioni della Corte di Giustizia Europea in merito alla loro mancata implementazione della direttiva; in caso non vi fosse adesione alle determinazioni della Corte è facoltà della Commissione richiedere alla stessa che, ai due Paesi, sia comminata una sanzione pecuniaria.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.