Categories: Mondo

Preoccupazione degli autori per le decisioni UE per il “Pacchetto Telecom”

Gi autori italiano esprimono la loro preoccupazione per le decisioni del Parlamento europeo, che vanno contro una seria tutela del diritto d’autore, che tra l’altro in termini economici rappresenta circa il 5/6% del PIL europeo.
Il presidente della S.I.A.E. Giorgio Assumma, in una intervista all’agenzia AdnKronos, ha così commentato nei giorni scorsi la recente approvazione da parte del Parlamento europeo di un emendamento al cosiddetto “pacchetto Telecom” dichiarando di essere “seriamente preoccupato per il comportamento dell’Unione europea di fronte al problema di tutelare i diritti della proprietà letteraria e artistica che è e deve essere considerata di rango primario”.
L’emendamento votato il 6 maggio dal Parlamento europeo stabilisce che non è possibile disconnettere gli utenti Internet che abbiano commesso violazioni al diritto d’autore senza il pronunciamento previo dell’autorità giudiziaria.
“Il pericolo della decisione presa ” ha affermato Giorgio Assumma ” risiede nel fatto che la lungaggine dei provvedimenti può portare a una decisione repressiva dell’autorità giudiziaria con molto ritardo, non riuscendo così ad eliminare sufficientemente i danni prodotti dalla illecita messa in onda su Internet. Credo quindi che in una successiva fase il Consiglio europeo e il Parlamento dovranno studiare, se si terrà in piedi l’orientamento ora espresso dal Parlamento, misure giurisdizionali d’urgenza che precedano la decisione finale (…)
Il Consiglio d’Europa ” prosegue Assumma ” prima di portare il problema in Aula, aveva raggiunto un accordo con i due parlamentari relatori nel quale non si prevedeva la necessità dell’intervento dell’autorità giudiziaria. Quindi l’Aula ha smentito l’indirizzo assunto da due suoi rappresentanti”.

Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.

Share
Published by
Giovanni d'Ammassa

Recent Posts

Dove va la proprietà intellettuale? Convegno, Roma e online, 19 maggio 2022

Programma: SALUTI ISTITUZIONALI Giovanni Cannata – Rettore Università Mercatorum Francesco Fimmanò – Direttore Scientifico e Professore Ordinario di Diritto…

2 settimane ago

Update on WIPO ADR for Digital Copyright- and Content-related Disputes, webinar WIPO, 13 maggio 2022

Join us on May 13, 2022, for an online event presenting the WIPO Arbitration and…

3 settimane ago

Proposta della Commissione Europea di regolamento per proteggere la proprietà intellettuale dei prodotti artigianali e industriali

Il 13 aprile scorso la Commissione dell'Unione Europea ha proposto per la prima volta un…

1 mese ago

ALAI Conference 2022, Cascais, Portugal, 15-16 settembre 2022

ALAI Conference 2022 “Copyright, Neighbour and Special Rights – State of affairs and further outlook”…

2 mesi ago

Nuovo articolo nel blog: la differenza tra autore, artista e produttore di fonogrammi

Il link all'articolo: https://www.dirittodautore.it/blog/la-differenza-tra-autore-artista-e-produttore-di-fonogrammi/

2 mesi ago