Home » News » Mondopagina 99

Mondo

IFPI pubblica il “Recording Industry in Numbers 2001”

Lo studio, di 200 pagine, è una guida completa al mercato musicale globale e contiene informazioni relative a 76 mercati musicali nel mondo. Inoltre contiene un’analisi complessiva del mercato musicale dell’anno 2000. Recording Industry in Numbers 2001 è disponibile su ordinazione all’indirizzo di email ritco@ifpi.org, al costo, per i non associati, di 400 sterline inglesi. Maggiori informazioni a www.ifpi.org. La …

Leggi di più »

Accordo tra Bertelsmann e Midbar sulla protezione dei CD audio

L’azienda israeliana Midbar ha annunciato di aver raggiunto un accordo con un’industria manifatturiera di CD audio della Bertelsmann per l’utilizzo della tecnologia Cactus Data Shield, che impedisce la copia di CD audio. La tecnologia è fornita in tre versioni: la prima (CDS-100) consente solo l’ascolto dell’album nei lettori CD tradizionali, la seconda (CDS-200), l’ascolto sui lettori CD e nei PC, …

Leggi di più »

Dmitry Slyarov, domani la prima udienza

Si è tenuta la scorsa settimana l’udienza preliminare del processo che vede imputato di ben cinque capi d’accusa Dmitry Slyarov, il programmatore russo arrestato a Las Vegas per avere scritto a Mosca, dove egli risiede, un software in grado di aggirare il sistema di crittografia degli e-books di Adobe. Slyarov rischia fino a 25 anni di prigione e una multa …

Leggi di più »

Microsoft Ebook, gia craccato’

Così afferma la rivista online Technology Review: il sistema di protezione degli e-book incluso in Microsoft Reader sarebbe già stato aggirato da un esperto americano di crittografia, che avrebbe sviluppato un programma in grado di bypassare il sistema di “digital rights management” (DRM) di Microsoft Reader e convertire un e-book protetto, e normalmente leggibile solo dal legittimo acquirente su un …

Leggi di più »

Adobe si oppone alla incriminazione dell’hacker russo

Con un improvviso cambiamento di rotta, Adobe System ha chiesto il rilascio del programmatore russo Dmitri Sklyarov, arrestato a Las Vegas la settimana scorsa e accusato di violare le leggi americane sul copyright, per aver creato un software capace di aggirare le protezioni sugli e-book che utilizzano la tecnologia Adobe. Una marcia di protesta con circa 100 manifestanti si è …

Leggi di più »

Ucraina: rischio sanzioni per oltre 200 milioni di dollari

Potrebbe costare caro all’export ucraino l’ennesimo fallimento nell’approvazione della legge antipirateria da parte del Parlamento di Kiev. Il Primo Ministro Anatoliy Kinakh ha dichiarato che l’industria metallurgica e chimica protrebbe andare incontro a perdite per oltre 200 milioni di dollari se il Dipartimento del Commercio USA dovesse dare il via alle sanzioni contro l’ex repubblica sovietica accusata di produrre milioni …

Leggi di più »

Arrestato negli Stati Uniti un programmatore russo per violazione del copyright

Il ventisettenne russo Dmitri Sklyarov è stato arrestato a Las Vegas lo scorso lunedì mattina, prima di poter partecipare a una grande convention di hackers sulla decifratura del software utilizzato per proteggere gli e-book. L’accusa è di traffico di software per la sprotezione di materiale protetto da copyright. Sklyarov rischia cinque anni di carcere e una multa di 500.000 dollari. …

Leggi di più »

Come fare musica “open source”

Una iniziativa originale è stata presa dai Public Enemy, che stanno producendo il loro nuovo CD sfruttando il concetto di “open source”. Infatti, fino al 14 settembre, si può scarcare dal sito della loro etichetta, www.SlamJamz.com, una registrazione a cappella dei Public Enemy, da utilizzare per produrre musica originale da spedire direttamente alla band. I vincitori guadagneranno 1.000 dollari per …

Leggi di più »

La proprietà intellettuale insegnata alle scuole elementari

E’ quanto raccomanda la Creative Industries Task Force in un Report (disponibile nella nostra sezione Download) pubblicato recentemente. La Task Force, formata da rappresentanti dell’industria musicale, editoriale e del broadcasting, raccomanda, tra le altre cose, di insegnare i principi della proprietà intellettuale a scuola, e che la materia rientri tra i normali programmi di studio. “Il copyright è rilevante per …

Leggi di più »

RIAA respinge le accuse di Felten

La Recording Industry Association of America (RIAA) vuole chiudere al più presto la vertenza che la vede accusata dal Professor Edward Felten di impedirgli di rivelare come ha aggirato le protezioni SDMI sui files musicali lo scorso anno. Facendo notare di aver ripetutamente affermato di non avere alcuna obiezione al proposito, RIAA sostiene che gli argomenti a sostegno della causa …

Leggi di più »

PressPlay e Microsoft insieme per la musica digitale

Microsoft e PressPlay, l’azienda di distribuzione di musica online di Sony Music Entertainment e Universal Music Group, hanno annunciato un accordo per la distribuzione di musica digitale attraverso MSN® Music, che sarà affiliato al sistema PressPlay, il cui lancio è previsto nella tarda estate. PressPlay e MSN forniranno ai milioni di visitatori di MSN, attraverso un sito co-branded, musica di …

Leggi di più »

Tour virtuale nel diritto d’autore proposto da WIPO

“At Home with Invention” è il titolo di un nuovo tour virtuale nelle varie aree della proprietà intellettuale proposto nel sito della World Intellectual Property Organization (WIPO) in Inglese, Francese e Spagnolo. Questa guida interattiva offre utili informazioni su come il copyright, i brevetti, i marchi e le invenzioni ci accompagnano ogni giorno nella nostra vita. http://www.wipo.int/athome/en/index.htm La redazione – …

Leggi di più »

Ebay nel mirino delle case discografiche’

Pare che negli Stati Uniti Ebay, il notissimo sito di aste online, sia il prossimo obiettivo dell’industria musicale nella battaglia contro la pirateria in Internet. Infatti Ebay è diventato una specie di paradiso per la vendita di bootleg di registrazioni non autorizzate in studio e dal vivo. Non solo, coloro che propongono queste registrazioni offrono anche un servizio personalizzato di …

Leggi di più »

Springsteen vince una causa sul copyright

Il giudice federale americano Harold Ackerman ha stabilito che il cantante Bruce Springsteen detiene il copyright di un album contenente canzoni composte tra il 1970 e il 1974. A Pony Express, una piccola casa discografica, è stato ordinato di non vendere ulteriori copie dell’album, e di distruggere quelle esistenti. La motivazione della decisione riguarda l’integrità artistica di Springsteen, violata dalla …

Leggi di più »

I diritti della proprietà intellettuale devono essere rivisti dalla World Trade Organisation in relazione all’e-commerce

WTO sta predisponendo un rapporto dettagliato sull’accordo Trade Related Aspects of Intellectual Property Rights (accordo TRIPS) per consentire un aggiornamento dello stesso, che tenga conto dell’e-commerce. Il rapporto, promosso dal Governo Svizzero, deve accertare in che modo l’accordo possa essere emendato per tenere conto delle recenti convenzioni internazionali sul copyright. Gli amendamendi prenderanno in considerazione il trattato WIPO sulla proprietà …

Leggi di più »

Nuovo lettore audio digitale portatile da Intel

Intel Corporation presenta in Italia un lettore audio digitale portatile che fornisce fino a quattro ore di programmazione musicale. Il nuovo prodotto è dotato di 128 MB di memoria per l’archiviazione di audio digitale nei formati MP3 e Windows* Media Audio (WMA). Secondo Datamonitor, una società europea di ricerche, in Europa Occidentale la base installata di lettori MP3 è destinata …

Leggi di più »

HP condannata a pagare diritti d’autore sui masterizzatori

La Corte Distrettuale di Stoccarda (Germania) ha condannato lo scorso 21 giugno Hewlett Packard al pagamento di una royalties per ciascun masterizzatore venduto dal 1 febbraio 1998, confermando quanto sostenuto da GEMA (la società degli autori tedesca), che la copia digitale attraverso i masterizzatori è soggetta a royalties secondo gli articoli 53, 54 della legge tedesca sul diritto d’autore. Il …

Leggi di più »

Nuove cause per violazione del diritto d’autore

Alcune case discografiche americane hanno citato in giudizio tre aziende di musica online, accusandole di violazione de copyright poiché offrono servizi di Web radio personalizzati. MTVi Group, MusicMatch Inc. e Xact Radio sono le ultime tre “Webcaster” citate in ordine di tempo, in una battaglia legale che vede come obiettivo la quantificazione delle royalties dovute alle case discografiche per l’utilizzo …

Leggi di più »

MP3.com inaugura un servizio di registrazione opere online

La procedura per registrare il copyright di un’opera può essere, per un artista americano, difficile e faticosa. Infatti se l’ottenimento di un certificato di copyright può essere una valida protezione aggiunta per il lavoro dell’artista, la registrazione stessa ha provato nel tempo di essere complicata, confusa e costosa. MP3.com ha inaugurato qualche giorno fa un nuovo servizio online, che permette …

Leggi di più »

Un’azienda belga chiede un risarcimento danni di un milione di euro per violazione dei diritti d’autore

Un’azienda belga ha citato in giudizio per violazione dei diritto d’autore l’azienda americana Women.com, sostenendo che quest’ultima, per incrementare le visite nel proprio sito, abbia copiato illegalmente il testo contenuto nel sito EasyScope.com. E’ stato chiesto un risarcimento danni di un milione di euro. Per maggiori informazioni: Europemedia.net La redazione – Fonte: IPR Helpdesk

Leggi di più »