Home » News » Mondopagina 96

Mondo

Accordo raggiunto tra Dipartimento di Giustizia USA e Microsoft

Il Dipartimento di Giustizia USA e Microsoft hanno raggiunto un accordo relativamente alla causa per la violazione della Legge Antitrust. L’accordo impone un’ampia serie di restrizioni volte non solo a porre fine alle violazioni perpetrate da Microsoft, ma anche a prevenirne futuri comportamenti anticoncorrenziali e ripristinare la competizione nel mercato dei software. L’accordo, che dovrebbe poi sfociare nel giudizio finale, …

Leggi di più »

AOL deve cessare di utilizzare il software Play Media

La Corte Federale ha stabilito che America On Line ha probabilmente violato il copyright di una piccola società produttrice di software, e ha ordinato al colosso dei servizi online di rimuovere il sistema di ascolto dei brani musicali in dotazione al software AOL 6.0 usato da più di 10 milioni dei suoi clienti. L’ordinanza è stata il risultato di una …

Leggi di più »

Exploit Systems annuncia la realizzazione di una nuova soluzione per il P2P

Exploit Systems ha annunciato di aver sviluppato un sistema che consente, ai detentori di copyright, di distribuire le proprie creazioni in formato digitale, ottenendo profitti, anche attraverso sistemi di file sharing basati sulla tecnologia P2P, decentralizzati e privi di meccanismi di management. I problemi legati all’impossibilità di difendersi da una miriade di sistemi privi di un controllo centralizzato come Gnutella …

Leggi di più »

Importanti aziende e organizzazioni coinvolte nel progetto 2RDD

Gli sponsor originari del progetto denominato 2RDD, per la creazione di un vocabolario comune relativo alla proprietà intellettuale, allo scopo di sviluppare il cosiddetto Digital Rights Management Standard, saranno presto coadiuvati da una serie di altre aziende e organizzazioni. Il consorzio per la realizzazione del progetto 2RDD vedrà affiancarsi a EDItEUR e all’International DOI Foundation (IDF), Motion Picture Association of …

Leggi di più »

EFF appoggia le posizioni degli scienziati nel caso RIAA

Electronic Frontier Foundation (EFF) ha replicato alla richiesta del Dipartimento di Giustizia di abbandonare una vertenza relativa al copyright digitale. EFF ha spiegato che la vaghezza del Digital Millennium Copyright Act (DMCA), impedisce al Dipartimento di Giustizia e all’industria discografica di raggiungere un accordo sulle modalità di interpretazione della legge nel caso Felten-RIAA. Il Dipartimento di Giustizia afferma che il …

Leggi di più »

Musicmusicmusic utilizza le licenze ottenute per il sito Jukebox.

Musicmusicmusic accorperà gli accordi siglati con 149 label indipendenti allo scopo di inserire parte dei cataloghi o raccolte complete all’interno del sevizio di imminente realizzazione, RadioMOI ‘Jukebox’ site. Musicmusicmusic ha concluso accordi con molte label indipendenti di riferimento quali Beggars Banquet, Rounder Records, KOCH, DKD Records, MudHut/Acid Jazz, Epitaph, Lightyear, Metal Blade, Nettwerk, Del Fi and Neat Records. Inoltre il …

Leggi di più »

RIIA risponde alle accuse di Billboard

RIAA ha risposto con una lettera aperta all’articolo di Billboard relativo alla legge anti-terrorismo. La lettera nega con fermezza la possibilità che RIAA abbia cercato di trarre vantaggio dall’introduzione del nuovo disegno di legge, ottenendo la facoltà di entrare nei computer di coloro i quali si appropriano illegalmente di contenuti protetti da copyright. Billboard viene accusato di avere diffuso notizie …

Leggi di più »

Approvato il codice internazionale di identificazione delle opere musicali

ISO, Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione, ha annunciato la ratifica dell’ISWC, International Standard Musical Works Code, che è stato riconosciuto a livello mondiale come lo standard per l’identificazione delle opere musicali conosciuto con la denominazione ISO/15707. Questo riconoscimento è il risultato del notevole lavoro realizzato a partire sin dal 1994 da CISAC, la Confederazione Internazionale delle Società degli Autori e …

Leggi di più »

Motore di ricerca svizzero offre musica online

Search.ch sta predisponendo nel proprio portale un servizio per l’ascolto di musica online. L’utente può scegliere tra 194 stili musicali da un apposito menu’. Il sistema è ancora in fase di test, ed è questo il motivo per cui non è stato ancora annunciato ufficialmente. In ogni caso, l’utenza ha accolto positivamente il nuovo servizio, tanto che il portale pensa …

Leggi di più »

RIAA e le leggi anti-terrorismo

Il mondo di Internet e in particolare il settore della distribuzione dei file musicali on-line è percorso da una accesa polemica tra RIAA (Recording Industry Association of America) e parte dell’opinione pubblica statunitense. Questi in breve i termini della questione. In seguito ai tragici fatti dell’11 settembre, il Governo americano ha elaborato una serie di misure legislative anti-terrorismo note con …

Leggi di più »

Fallisce MusicBank, sotto accusa i costi delle licenze

MusicBank, un progetto di music business on-line realizzato da Michael Downing, è miseramente fallito nel tentativo di rispettare le regole. Deciso a non attivare un servizio “pirata” in aperta violazione delle normative, Downing aveva raggiunto, dopo due anni di estenuanti trattative, un accordo con le cinque maggiori case discografiche per la distribuzione on-line delle loro produzioni musicali. Nonostante la grande …

Leggi di più »

Sotto attacco il sistema di protezione digitale di Microsoft

Beal Screamer è il nome dell’autore di un programma in grado di aggirare il sistema di protezione digitale dei file multimediali messo a punto da Microsoft. Tale sistema è stato naturalmente reso immediatamente disponibile on-line dallo stesso autore. E’ stato quindi “reso inefficace” l’ormai noto DRM (Digital Rights Management) che consente all’autore di impedire all’utente di scaricare a proprio piacimento …

Leggi di più »

Pressplay annuncia un accordo con sei etichette indipendenti

Pressplay espande la propria raccolta di musica on-line, che include già brani di major quali Sony, EMI, Universal, grazie all’accordo con sei etichette indipendenti. L’accordo di licenza non esclusiva è stato stipulato con Madacy, Navarre, OWIE, Razor & Tie, Roadrunner e Rounder. L’intesa consente a Pressplay di includere nel proprio catalogo artisti quali Marshall Crenshaw, The Damned, Dead Kennedys, Herman’s …

Leggi di più »

Il Dipartimento di Giustizia americano investiga sul business della musica on-line

Il Dipartimento di Giustizia americano ha ieri dichiarato di aver iniziato a indagare per accertare se le più importanti case discografiche abbiano posto in essere pratiche contrarie alla libera concorrenza nel nuovo mercato della musica on-line. L’iniziativa ha colto di sorpresa le maggiori compagnie discografiche, forti del loro enorme potere di mercato che consente a 5 di loro di detenere …

Leggi di più »

I risultati dell’offensiva RIAA nei primo sei mesi del 2001

La Recording Industry Association of America (RIAA) ha diffuso i risultati relativi alla attività di repressione della pirateria raggiunti nel corso della prima metà del 2001. Gli sforzi compiuti hanno condotto a un record di arresti, sequestri di prodotti illegali e condanne. L’unità anti-pirateria della RIAA ha contribuito al sequestro di 1.257.796 CD-R illegali con un incremento del 133% rispetto …

Leggi di più »

L’Unione Europea vuole impedire l’accesso ai servizi Pressplay e Musicnet

Pressplay e Musicnet, i due sistemi musicali Internet promossi dalle maggiori case discografiche mondiali, potrebbe essere considerati anti-competitivi e perciò non accessibili dai paesi dell’Unione Europea. Infatti i due sistemi possono creare potenzialmente un “duopolio” relativo alla musica online. Se l’EU proibisse l’accesso, l’industria musicale ne risentirebbe pesantemente in quanto la vendita di musica online è ritenuta indispensabile per la …

Leggi di più »

Scienziati appoggiano la sfida del Prof. Felten al DMCA

Diciassette tra i più accreditati scienziati hanno appoggiato il Professor E. Felten dell’Università di Princeton e il suo team di ricerca nella sfida lanciata al Digital Millennium Copyright Act (DMCA). Illustri accademici, esperti di crittografia, programmatori, organizzatori di conferenze di natura scientifica hanno espresso di fronte a una corte federale gli effetti ‘soffocanti’ del DMCA nei confronti della ricerca scientifica …

Leggi di più »

AsSoLi entra in Free Software Foundation Europa

L’ Associazione Software Libero ha aderito a FSF Europa,che ha quindi acquisito anche una forte presenza italiana. AsSoLi intende iniziare al propria attività all’interno di FSR Europa portando a termine il progetto riguardante la legge n.248/2000 che viene ritenuta dannosa per lo sviluppo del software libero in Italia. La redazione

Leggi di più »

Accordo tra compositori editori e industria discografica

National Music Publishers’ Association (NMPA), Harry Fox Agency Inc. (HFA), e Recording Industry Association of America (RIAA) hanno annunciato la conclusione di una intesa tra compositori, editori e industria discografica per rilasciare licenze ai servizi di distribuzione di musica a pagamento in Internet. Grazie all’accodo RIAA e tutte le label associate, inclusi i nuovi servizi online, avranno un accesso immediato …

Leggi di più »