Home » News » Mondopagina 32

Mondo

Italia presente alla 41° edizione del MIDEM

Il grande stand “Italia in musica” al Palais sulla Croisette è frutto della collaborazione di SIAE (Società Italiana Autori Editori), AFI( Associazione Fonografici Italiani), AUDIOCOOP (Coordinamento tra le Etichette Discografiche Indipendenti in Italia), FIMI (Federazione dell’Industria Musicale Italiana), IMAIE (Istituto per la tutela dei diritti degli Artisti Interpreti ed Esecutori), PMI (Produttori Musicali Indipendenti) e SCF (Società Consortile Fonografici). Circa …

Leggi di più »

Sciopero degli artisti interpreti canadesi contro l’uso illimitato e gratuito delle loro performance su Internet

E’ notizia di questi giorni lo sciopero degli artisti e interpreti canadesi aderenti all’Actra, Alliance of Canadian Cinema, Television and Radio Artist, in occasione della stipula del nuovo contratto di categoria, contro la norma che prevede l’uso illimitato e gratuito delle loro performance su Internet e nuovi media. Già nel passato abbiamo trattato l’argomento della legislazione canadese, che ancora non …

Leggi di più »

“Codice Da Vinci”: in appello la causa di presunto plagio

Vi ricordate la causa di plagio intentata da due storici Michael Baigent e Richard Leigh, autori di “The Holy Blood and the Holy Grail”, contro la casa editrice del “Codice Da Vinci” di Dan Brown, persa in primo grado‘ Due giorni fa si è tenuta la prima udienza del processo d’appello. Il loro legale, Jonathan Rayner James, tenterà di rovesciare …

Leggi di più »

Report IFPI su musica digitale: nel 2006 raggiunti circa i due miliardi di dollari di fatturato a livello mondiale

Le vendite di musica attraverso Internet e telefonia mobile sono più che raddoppiate rispetto l’anno scorso, raggiungendo circa i due miliardi di dollari di fatturato e ricoprendo una fetta pari al 10% del mercato discografico globale. Questo è quanto emerge dal Digital Music Report 2007 diffuso ieri dall’IFPI – International Federation of Music Phonographic Industry, documento che racchiude tutti i …

Leggi di più »

WIPO: pubblicata una guida sui diritti d’autore per le imprese

WIPO ha recentemente pubblicato nel suo sito Web una guida intitolata “Creatività : un’introduzione ai diritti d’autore e diritti connessi per le piccole e mediane imprese”. La guida è indirizzata agli imprenditori e spiega come le aziende possono beneficiare dei diritti d’autore nei nuovi mercati. La pubblicazione fornisce informazioni pratiche su come proggere creazioni originali, su come raggiungere l’ottimizzazione dei …

Leggi di più »

Australia: linkare a musica pirata è reato

Universal Music, Warner Music, Festival Records, EMI, BMG e altre case discografice australiane associate a Music Industry Piracy Investigations (MIPI) hanno ottenuto una sentenza di condanna contro Stephen Cooper e il suo sito Mp3s4free.net: secondo i giudici chi pubblica collegamenti ipertestuali a contenuti illeciti è colpevole di violazione del diritto d’autore. Nel caso in questione, sia Cooper che il provider …

Leggi di più »

Corte di Giustizia Europea: far vedere la televisione in albergo ai clienti è comunicazione al pubblico

Accogliento le conclusioni dell’Avvocato Generale dello scorso settembre, la Corte di Giustizia Europea statuito con sentenza pubblicata lo scorso 7 dicembre che per i programmi e i brani musicali messi a disposizione attraverso apparecchi televisivi da parte di un albergo ai propri clienti sono dovuti i diritti d’autore. Infatti, “anche se la mera fornitura di attrezzature fisiche non costituisce, in …

Leggi di più »

Ue: le priorità strategiche per l’innovazione

Il Consiglio dell’Unione Europea considera il sostegno dell’innovazione come un elemento fondamentale della Strategia di Lisbona per lo sviluppo e il lavoro. In conformità alle comunicazioni della Commissione “Messa in pratica della conoscenza basata in una strategia universale d’innovazione” e “Un’Europa favorevole all’innovazione e moderna”, il Consiglio del 4 dicembre del 2006 ha definito nove priorità strategiche per l’innovazione a …

Leggi di più »

Equo compenso per copia privata: il comunicato ufficiale della Commissione Europea

Lo scorso 13 dicembre, dopo settimane di allarme, la Commissione Europea ha annunciato che abbandonerà l’idea di eliminare l’equo compenso per copia privata. La decisione della Commissione giunge a un mese dall’interrogazione dell’onorevole Zingaretti con la quale richiedeva al Commissario per il mercato interno, l’irlandese Charles McCreevy, le ragioni di una misura che, se adottata, avrebbe colpito le remunerazioni di …

Leggi di più »

Jasrac vs. YouTube

YouTube, il popolare portale di videosharing di contenuti generati dagli utenti, è stata diffidata dalla JASRAC (Japan Society for Rights of Authors, Composers and Publishers) ad assumere un comportamento proattivo teso verificare che i video “caricati” sul portale da parte degli utenti non violino i diritti di autore e connessi di altri. La JASRAC ha così richiesto formalmente a YouTube …

Leggi di più »

Compenso copia privata: un “equo” freno da Bruxelles

La Commissione europea ha reso noto ieri di aver posposto sine die l’adozione della Raccomandazione diretta a riformare l’equo compenso per copia privata, sistema oggi utilizzato in 20 Stati Membri, tra i quali l’Italia. La decisione arriva dopo che nelle ultime settimane il mondo della cultura europea, rappresentato dall’alleanza “Culture first!”, di cui l’italiana A.F.I. è parte, aveva messo in …

Leggi di più »

Pubblicato “Code and Other Laws of Cyberspace” ver. 2.0 di Lawrence Lessig

Asette anni di distanza, Lawrence Lessig pubblica una rivisitazione del suo libro “Code and Other Laws of Cyberspace”. Il lavoro, scritto in parte con l’apporto di numerose persone legate tra di loro tramite un sistema Wiki, tratta di temi divenuti sempre più di attualità , come per esempio i rapporti tra cyberspazio, regolamentazione, privacy, proprietà intellettuale, con l’intento di rendere …

Leggi di più »

Pubblicato studio sul sistema di proprietà intellettuale inglese

Nel mese di dicembre 2005 il governo inglese ha commissionato ad Andrew Gowers, Direttore per le Comunicazioni di Lehman Brothers ed ex redattore per il Financial Times, la realizzazione di uno studio indipendente del sistema inglese di proprietà intellettuale. Lo studio è stato reso pubblico negli scorsi giorni e tratta alcuni temi chiave riguardanti sia il sistema IP in generale …

Leggi di più »

ASCAP avvia azioni legali contro nightclub, bar e ristoranti in otto stati USA

ASCAP (American Society of Composers, Authors and Publishers), ente di gestione collettiva statunitense che amministra i diritti relativi a un repertorio di circa otto milioni di brani e che distribuisce circa il 90% dei proventi da licenze ai propri iscritti, ha annunciato di aver avviato dieci azioni legali nei confronti di nightclub, bar e ristoranti in otto stati USA. I …

Leggi di più »

La Cina si muove contro la pirateria

La SIPO (State of Intellectual Property Office of China) ha reso noti alcuni dettagli circa gli sforzi governativi di contrasto della pirateria. Grazie a una lunga campagna, durata da metà luglio alla fine di ottobre, sono infatti stati sequestrati più di 58 milioni di pubblicazioni illegali e 4 linee di produzione di DVD contraffatti. L’intervento, caratterizzato sia da finalità repressive …

Leggi di più »

In Australia crescono i compensi per la copia privata

La società australiana di gestione collettiva dei diritti d’autore CAL (Copyright Agency Limited) ha reso note le cifre relative all’ultimo esercizio che hanno fatto registrare un incremento del 34% dei compensi versati agli autori. Questo aumento è dovuto, secondo la società australiana, alla crescita del settore della copia privata. Nel periodo 2005-2006, CAL ha esaminato oltre 357 istituti e trattato …

Leggi di più »

Russia e WTO: gli obblighi a tutela della proprietà intellettuale

E’ stata resa disponibile online, sul sito del Office of the United States Representative, dipartimento esecutivo presso la presidenza degli Stati Uniti d’America, la sintesi dei negoziati e accordo bilaterale tra gli Stati Uniti e la Russia, in vista dell’entrata di quest’ultima nella WTO, da cui si evidenziano numerosi impegni in tema di IPR. Molti gli impegni concordati per contrastare …

Leggi di più »

Islanda, il Governo abbassa l’IVA sui dischi dal 24,5% al 7%

Entrerà in vigore a partire dal marzo 2007 la nuova aliquota che equipara il cd agli altri prodotti culturali per il paese del Nord Europa, grazie all’entrata in vigore di un programma di sostegno pubblico all’industria discografica locale che include anche la creazione di un ufficio di esportazione musicale finanziato da capitali privati e dai ministeri per la cultura, l’industria, …

Leggi di più »