Home » News » Mondopagina 31

Mondo

Cina: si legge il Codice Da Vinci ed Harry Potter, e progressivamente cresce il rispetto per il diritto d’autore

La Cina’ Già diversa, almeno sotto il profilo dell’editoria, in soli due anni. E’ quanto emerge dall’indagine sul mercato cinese della Beijing Topview Consulting presentata ieri a Pechino alla delegazione italiana dei trenta editori guidati dal presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE) Federico Motta e dal direttore dell’Istituto nazionale per il Commercio Estero (ICE) di Pechino Antonino Laspina nell’ambito della missione …

Leggi di più »

Utilizzerà tecnologia italiana il progetto VTO, la risposta tedesca a Google Print:

Parla anche italiano VTO (Volltextsuche Online, www.volltextsuche-online.de), la risposta tedesca a Google Print. La piattaforma – proposta collettivamente dagli editori tedeschi per facilitare la ricerca e l’accesso online ai contenuti librari – utilizzerà infatti anche tecnologie italiane: tutti i volumi inseriti nella banca dati saranno contrassegnati con un DOI (Digital Object Identifier ” www.medra.org – lo standard che consente l’identificazione …

Leggi di più »

Google News condannato in Belgio

Nei giorni scorsi un Tribunale belga ha condannato Google per aver riprodotto parzialmente, tramite il noto servizio News, notizie pubblicate in Internet di alcune aziende editoriali facenti parte dell’associazione Copiepress. Il noto provider è stato condannato a pagare un’ammenda di 25.000 euro al giorno dal 5 settembre scorso a oggi. Google ha già annunciato che ricorrerà in appello.

Leggi di più »

A Johannesburg una sede della CISAC

La Cisac (Confédération internationale des Sociétés d’auteurs et compositerurs) ha annunciato la riorganizzazione dell’Ufficio degli Affari Africani nominando come direttore Robert Hoojer, direttore della Samro (Southern Africain Music Rights Organisation). La Cisac può ora contare su una delegazione permanente in quattro paesi-chiave: Africa (Johannesburg), Asia (Singapore), Europa (Budapest) e America Latina (Buenos Aires). “La volontà della Cisac di sostenere la …

Leggi di più »

AIE e gli editori del settore STM italiani sottoscrivono la dichiarazione, presentata oggi alla Commissione Europea, contro l’obbligatorietà dell’open access degli articoli scientifici da pubblicare

Anche l’Associazione Italiana Editori e gli editori del settore STM italiani (editoria scientifica, tecnica e medica) sostengono la posizione della Federazione degli editori europei (FEP) contro l’obbligatorietà dell’open access in materia di pubblicazioni (articoli) scientifiche. Per questo hanno sottoscritto un documento (in allegato) preparato dalla Federazione europea, che verrà presentato domani, 15 febbraio, alla Commissione Europa nel corso di un …

Leggi di più »

Coral Consortium scrive a Steve Jobs: utilizza la nostra tecnologa e rendi il DRM di Apple interoperabile

Coral Consortium, un consorzio formato da molte aziende titolari di contenuti musicali e video, ha scritto nei giorni scorsi una lettera a Steve Jobs di Apple, invitandolo a scaricare dal proprio sito le specifiche messe a punto pr rendere i DRM interoperabili, senza che i “segreti” alla base di ciascuna misura tecnica di protezione siano svelati. Ecco il testo integrale …

Leggi di più »

WIPO: le risultanze del terzo Congresso mondiale sulla contraffazione e la pirateria

Il terzo congresso mondiale sulla lotta contro la contraffazione e la pirateria, organizzato dalla WIPO, si è tenuto a Ginevra il 30 ed il 31 gennaio. Gli oltre 700 delegati presenti hanno rilevato il bisogno di aumentare il livello di cooperazione internazionale necessario per combattere contraffazione e pirateria. Questi crimini ostacolano lo sviluppo economico e mettono a rischio la sicurezza …

Leggi di più »

UE: si esamina la Proposta per una Direttiva sulle misure penali volte ad assicurare il rispetto dei diritti di proprietà intellettuale

Il Comitato Legale del Parlamento Europeo, riunitosi il 29 gennaio 2007, ha esaminato il Rapporto Zingaretti sulla bozza di Direttiva sulle misure penali tese ad assicurare il rispetto dei diritti di proprietà intellettuale (DPI). Il Rapporto, tutto sommato, accoglie di buon grado la proposta, ma, al tempo stesso, propone emendamenti al fine di escludere le misure penali sui brevetti. Tale …

Leggi di più »

Germania: GEMA ottiene due provvedimenti d’urgenza contro RapidShare

Lo annuncia la società di gestione collettiva tedesca in una nota, pubblicata nel proprio sito, specificando come RapidShare, una società che permette ai propri utenti di condividere i file che caricano su spazi server a loro dedicati, sia stata inibita dal Tribunale di Colonia dall’offrire i propri servizi sui due domini RapidShare.com e.de., chiamati sharehoster. Sotto accusa sono i servizi …

Leggi di più »

UE: la Commissione pubblica uno studio sulla crescita del mercato dei contenuti online nei prossimi anni

La Commissione Europea ha pubblicato uno studio intitolato “Interactive Content and Convergence: Implications for the Information Society” che prevede entrate derivanti da utilizzazioni di contenuti online pe 8,3 miliardi di euro entro il 2010, con una crescita di oltre il 400% in cinque anni. Lo studio mostra che la distribuzione di contenuti online, in particolare musica e videogiochi, sta diventando …

Leggi di più »

La Commissione Europea risponde all’interrogazione scritta del deputato Zingaretti sull’equo compenso per copia privata

Lo scorso ottobre 2006 l’eurodeputato Nicola Zingaretti (PSE) aveva presentato alla Commissione una interrogazione scritta (E-4663/06) dal seguente tenore: Oggetto: Equo compenso per copia privata La Commissione europea è in procinto di proporre al collegio una raccomandazione mirante a eliminare l’equo compenso per copia privata previsto dall’art. 5, par. 2, lettera b) della direttiva 2001/29/CE . Ciò equivarrebbe al tentativo …

Leggi di più »

CISAC: summit sul diritto d’autore il prossimo maggio

Il 30 e 31 maggio 2007 si svolgerà a Bruxelles il primo “Copyright Summit” organizzato dalla CISAC, la confederazione internazionale delle società di autori e compositori. L’annuncio è stato fatto nel corso del Midem 2007. I principali temi trattati riguarderanno il rapporto tra tutela delle opere e nuove tecnologie sul quale saranno invitati a confrontarsi non soltanto gli autori e …

Leggi di più »

Windows Vista e i sistemi DRM: è già polemica

Windows Vista include un sistema DRM che si occupa di proteggere i cosidetti “contenuti premium”, che saranno disponibili nei nuovi supporti HD Blu-Ray o HD-DVD. Secondo il professor Peter Guttman, ingegnere dell’Università di Aukland, il sistema di protezione scelto da Microsoft ha dei costi eccessivi in termini di performance e di stabilità di sistema, per non parlare dell’hardware e del …

Leggi di più »

WIPO: nuova bozza del trattato sulla protezione delle organizzazioni di broadcasting

La prima sessione speciale dello Standing Committee on Copyright and Related Rights della WIPO, tenutasi dal 17 al 19 gennaio 2007, si è incentrata sulla negoziazione del nuovo Trattato sulla protezione delle organizzazioni di broadcasting. Tali negoziazioni mirano a rivedere i diritti di tali organizzazioni, attualmente protetti dalla Convenzione di Roma del 1961. Obiettivo del nuovo Trattato è aggiornare il …

Leggi di più »

UE: pubblicato un rapporto sui vantaggi del software “open source”

La Commissione Europea ha pubblicato un rapporto sui vantaggi derivanti dall’utilizzo di software “open source” per le imprese europee. Lo studio è stato condotto da UNU-MERIT, un centro di ricerca e formazione dell’Università delle Nazioni Unite e dell’Università di Maastricht. Il rapporto evidenzia i principali aspetti del software libero e open source (Free/Libre Open Source Software – FLOSS) in Europa …

Leggi di più »

Norvegia: non è legale il DRM di Apple

Il Norwegian Consumer Ombudsman, il difensore civico dei consumatori norvegesi, ha dichiarato fuori legge la tecnologia DRM “FairPlay” integrata nei file musicali acquistati da iTunes, lo store di Apple. L’Ombudsman si è pronunciato a seguito di una denuncia di una associazione di consumatori norvegesi, che ha accusato Apple di agire contri gli interessi degli utenti e del mercato, poiché FairPlay …

Leggi di più »

Francia, Spagna e Italia si accordano a Cannes per una licenza unica paneuropea per i diritti on line

E’ nata martedì scorso a Cannes, nell’ambito del MIDEM (il più importante mercato internazionale della musica), un’allenza strategica tra tre delle più grandi società d’autori del mondo, l’italiana S.I.A.E., la francese SACEM e la spagnola SGAE, grazie alla quale l’utilizzo legale della musica digitale e nella telefonia mobile sarà estremamente facile, con grandi vantaggi per un mercato di oltre 165 …

Leggi di più »

Al Cairo il 27 e 28 gennaio prima conferenza araba sul diritto d’autore

Sarà il Cairo, in concomitanza con la 39ma Fiera internazionale del Libro in cui l’Italia è ospite d’onore (da oggi sino al 4 febbraio), la sede della prima Arab International Copyright Conference. Organizzato da WIPO (The World Intellectual Property Organisation) in collaborazione con il Ministero della cultura egiziano, l’IPA (l’Associazione internazionale degli editori) e l’APA (l’Associazione degli editori arabi), l’appuntamento …

Leggi di più »

UE: La Commissione lancia una nuova consultazione con l’obiettivo di valutare l’evoluzione del settore della musica online in Europa

A seguito della Raccomandazione del 18 ottobre 2005 sulla gestione collettiva dei diritti d’autore e dei diritti connessi per i servizi di musica online, la Commissione ha lanciato una nuova consultazione pubblica, con l’obiettivo di valutare se e come il settore della musica online si sia sviluppato in seguito alla adozione della Raccomandazione. Gli interessati sono invitati a presentare le …

Leggi di più »