Nuovi sistemi di gestione dei diritti d’autore digitali

Sono stati recentemente sviluppati da NTT Comware due nuovi sistemi di gestione dei diritti d’autore digitali, definiti Clearance System uno e Dynamic System l’altro.
Il primo archivia i dati secondo termini, condizioni e prezzi, stabiliti per la riproduzione o la distribuzione di ogni contenuto in forma digitale. Tale sistema permette al distributore di identificare il titolare dei diritti sul contenuto, e di conoscere i presupposti richiesti dalla legge per la diffusione del contenuto stesso con la necessaria autorizzazione.
Il secondo dei due sistemi utilizza invece delle chiavi di accesso per garantire che gli utenti possano scaricare con sicurezza i contenuti in forma digitale. Il sistema permette a chi diffonde il prodotto di rilasciare chiavi differenti a seconda del diverso tipo di contenuto. E’, inoltre, in fase di progettazione l’introduzione di un sistema di plug-in che permetta a questo metodo di inserirsi in Windows Media Player.
Anche se i due sistemi possono essere utilizzati separatamente, la loro unione sarà in grado di fornire ai servizi di distribuzione di contenuti in forma digitale una maggiore protezione contro la pirateria.

Simona Leo

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.