Nuove raccomandazioni IIPA

International Intellectual Property Alliance proporrà una serie di raccomandazioni al Rappresentate del Commercio degli Stati Uniti Robert Zoellick, nel corso dell’analisi annuale sui problemi relativi alla pirateria e all’accesso al mercato a livello mondiale denominato “Special
301”.
L’analisi effettuata da IIPA ha per oggetto un totale di 64 paesi e ha evidenziato a causa del fenomeno della pirateria, presente in 51 paesi, perdite stimate per l’economia statunitense per 8,3 miliardi di dollari.
IIPA incita il governo americano a mantenere l’Ucraina sotto la pressione delle sanzioni decise nei primi mesi dell’anno a fronte del fallimento nell’adozione di assetto normativo in grado di combattere la pirateria.
International Intellectual Property Alliance sostiene anche che il Governo degli Stati Uniti debba mantenere tali sanzioni sino alla completa applicazione del Joint Action Plan stabilito nel 2000.
L’Ucraina infatti pur avendo cercato di ridurre, a fronte delle pressioni esercitate, la propria capacità produttiva di materiale piratato, ha mantenuto la preminenza dal punto di vista commerciale, rimanendo uno dei maggiori punti di smistamento di detto materiale verso altri paesi dell’Europa dell’Est e centrale.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.