Nuova ricerca Jupiter l’utente giovane di musica online è donna

Jupiter Research, la divisione di Jupitermedia Corporation, nota per condurre con costanza indagini sul mondo della Rete, ha appena diffuso i risultati di un’altra ricerca in merito alla composizione della fascia di giovani utenti della Rete fruitori di musica.
La ricerca denominata Consumer Survey Report: Teen Music, 2003, è stata condotta su un campione di 1.800 compresi tra i 13 e i 17 anni e ha rivelato che le ragazze trascorrono il 15% del tempo in più dei ragazzi occupandosi di musica anche se questi ultimi realizzano in misura maggiore attività di downloading e di masterizzazione di CD.
Le donne realizzano in misura maggiore attività di ascolto della musica dalla Rete e utilizzano il Web per ottenere informazioni relative al mondo della musica.
Inoltre alle ragazze è stato riconosciuto un incremento nel ruolo di influenzatici delle scelte musicali dei coetanei.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.