Nonostante la condanna, MP3.com riattiverà il servizio Istant Listening

La condanna del giudice federale al pagamento di 250 milioni di dollari sembra non fermare MP3.com, che ha annunciato la riapertura, nella prossime settimane, del Instant Listening Service, per mezzo del quale gli utenti possono scaricare e ascoltare via Internet i file musicali MP3.
Per accedere alla propria musica scaricata in Internet, gli utenti devono provare di aver in precedenza acquistato il CD inserendolo nel lettore CD-ROM del computer.
“Permettere alle persone di ascoltare la propria collezione di CD non viola i diritti d’autore, ha affermato Michael Robertson, CEO di Mp3.com.La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.