Microsoft alla conquista dell’Europa

Nel tentativo di rispondere alle strategie della rivaleApple, Microsoft ha aperto lo scorso giovedì otto nuovi servizi on-line di download a pagamento di brani musicali in altrettanti paesi del vecchio continente ‘ la casa di Cupertino aveva portato il suo iTunes su altri nove paesi europei solo la scorsa settimana.
Così ora anche gli utenti di Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia possono usufruire del servizio MSN download, grazie anche ad una partnership con CDON.com, un servizio on-line di proprietà della compagnia di media svedese Modern Times Group.
Un’altra partnership ‘ stavolta con la OD2 della Loudeye ‘ permetterà invece sempre a Microsoft di aprire il suo servizio a pagamento in Spagna, Austria, Paesi Bassi e Svizzera (dove peraltro le versioni dello stesso servizio saranno due, una in francese ed una in tedesco).
La concorrenza con Apple nasce dal fatto che MSN è presente sul mercato europeo da ben due anni prima rispetto a iTunes, eppure quest’ultimo ha prontamente lasciato il servizio di Microsoft al palo. Di qui la necessità di acquisire nuovi territori ove iTunes non sia ancora arrivato.
Ma a Microsoft continuano a mancare gli iPod.

La redazione (Alessandro di Francia)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.